Con la recente introduzione del Piano Nazionale per le Città, previsto dal decreto legge del 22 giugno 2012 "Misure urgenti per la crescita del Paese", sono state stanziate importanti risorse da destinare alla rigenerazione e riqualificazione delle aree urbane quali elementi strategici per la crescita del Paese.

L'ottimizzazione nell'uso di queste risorse e l'individuazione di iniziative e progetti specifici per sostenere e sviluppare le politiche di rilancio delle città e dei sistemi economici territoriali sono i cardini del progetto "Urban Pro" previsto dal "Patto per le città" sottoscritto da Confcommercio, Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, ANCE e Unioncamere.

L'Accordo sarà presentato giovedì 20 dicembre nel corso di una conferenza stampa in cui verranno anche presentati alcuni dati sullo stato dell'edilizia in Italia e sugli investimenti necessari per la riqualificazione e lo sviluppo del patrimonio abitativo e la valorizzazione dello spazio pubblico e dei sistemi commerciali urbani.

Alla conferenza stampa interverranno il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, il presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, Leopoldo Freyrie, il presidente dell'ANCE, Paolo Buzzetti, il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello.

L'appuntamento per la stampa è per giovedì 20 dicembre, alle ore 10.30, presso Confcommercio, piazza G.G. Belli 2 Roma.

 

 

Roma, 18 dicembre 2012

Un progetto per costruire iniziative territoriali a partire da un processo definito che individui precise aree di intervento e coinvolga gli interlocutori locali.

Alla Biennale dello Spazio Pubblico tavola rotonda tra istituzioni, architetti. Ance, Confcommercio, Unioncamere

Mappa del sito