img-Festa dell'architetto

In occasione del novantesimo anniversario della fondazione dell'Ordine professionale degli architetti (24 giugno 1923 - 24 giugno 2013) il CNAPPC ha istituito la Festa dell'Architetto.


Lo scopo dell'iniziativa, che dal 2013 si tiene con cadenza annuale, è celebrare, a livello nazionale e locale, l'architettura e i suoi protagonisti come elementi centrali di un processo capace di valorizzare la qualità del progetto nella sua più elevata dimensione civile e culturale, promuovendo, al contempo, le capacità dell’architetto italiano.


La Festa dell'Architetto è stata l’occasione per istituire il Premio Architetto Italiano e il Premio Giovane Talento dell'architettura italiana, che ogni anno segnalano i professionisti che si sono distinti nella loro attività, raccogliendo le sfide che l’architettura contemporanea impone oggi, attraverso un approccio etico e innovativo alla professione.


La Festa dell’Architetto è organizzata con la rete degli Ordini provinciali degli Architetti, di concerto con Maxxi, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, in partnership con L'Architetto, il Sole 24Ore/Edilizia e Territorio, e con il supporto operativo di Divisare.com.


A partire dall’edizione del 2016 del Premio Architetto Italiano, ogni anno viene individuata una selezione dei progetti partecipanti al Premio Architetto Italiano e Giovane Talento, da far confluire nello Yearbook, editato anch’esso annualmente. L’edizione, distribuita in Italia e nel mondo, viene presentata nelle più importanti manifestazioni mondiali cui il Consiglio Nazionale partecipa, ed utilizzata come strumento di promozione della qualità progettuale architettonica, che nel corso degli anni si pone l’obiettivo di diventare una delle più complete raccolte nazionali ed internazionali di Architettura Italiana.

Mappa del sito