A partire dal 2015 è attivo l’Osservatorio Mercato Pubblico Progettazioni,  su iniziativa del Cnappc e del Cresme.

 

La pubblicazione, dopo aver sviluppato uno studio sull’andamento dell’anno 2014, sostanziato da un documento relativo ai dati dell’Osservatorio Progettazioni annuale e da un riassunto dei dati principali contenuti nel documento di sintesi, ha iniziato, da gennaio 2015 a censire, con cadenza mensile, l’andamento congiunturale del settore attraverso i dati riguardanti i servizi di progettazione e i bandi di gara.

L’attività dell’Osservatorio Progettazioni ha l’obiettivo di consentire al mondo della progettazione architettonica un costante approfondimento delle informazioni statistiche sui servizi di architettura e ingegneria articolandosi in due aree di analisi:


La prima riguarda i Servizi di architettura e ingegneria e analizza le attività che comprendono: progettazioni; verifiche e collaudi; pianificazione e studi territoriali; bandi inerenti il catasto e i rilievi topografici; altri servizi di consulenza tecnica (esclusi i servizi ICT per realizzazione, potenziamento, manutenzione e gestione di sistemi informativi; indagini geognostiche; servizi di consulenza gestionale e di assistenza economico-finanziaria). Si dà conto degli avvisi per la formazione di elenchi di professionisti da utilizzare per gli affidamenti d’incarichi professionali.
È contenuto inoltre un approfondimento dei Servizi di progettazione, con l’analisi delle diverse tipologie di servizi riuniti nella voce progettazione: concorsi di idee e di progettazione, premi di architettura e concorsi di design, multimediali e di fotografia; incarichi di progettazione integrata; incarichi di direzione lavori e coordinamento sicurezza.



La seconda area è dedicata alle Opere pubbliche, osserva e analizza i bandi ‘con progettazione’ e ‘senza progettazione’. Tra i primi rientrano gli appalti integrati, le concessioni di lavori, le concessioni di servizi con promotore, i contratti di leasing immobiliare e i contratti di disponibilità. Fanno invece parte dei bandi classificati ‘senza progettazione’ gli appalti di sola esecuzione, gli appalti di manutenzione e gestione e i contratti di partenariato pubblico privato diversi da quelli compresi tra i bandi ‘con progettazione’.


Mappa del sito