Il Forum europeo per le politiche architettoniche è la rete che unisce pubblici funzionari, professionisti e operatori culturali al fine di promuovere, incoraggiare e sostenere le politiche architettoniche in Europa. L’impego di EFAP si pone alcuni obiettivi.
Promuovere l'importanza dell'architettura e della pianificazione urbana, sostenere le politiche e la legislazione che creano le condizioni per una migliore qualità architettonica e per città e paesaggi sostenibili.
Individuare approcci architettonici e urbanistici innovativi e adeguati alle mutate condizioni di vita e di lavoro delle persone, quali la mobilità, il cambiamento demografico, la coesione sociale e la partecipazione.
Diffondere la conoscenza e le pratiche migliori attraverso incontri, eventi pubblici e pubblicazioni affinché i rappresentanti politici europei riconoscano alla sperimentazione architettonica un ruolo di sintesi e innovazione per uno sviluppo sostenibile, nel privato e pubblico.
Impegnarsi affinché all'architettura sia riconosciuto un ruolo rilevante nelle politiche dell'Unione Europea, anche per quanto riguarda la ricerca, la coesione sociale, la cultura e l'istruzione.
Fornire assistenza e consulenza per le politiche architettoniche ai paesi in via di sviluppo.
Il Forum europeo per le politiche architettoniche favorisce l'incontro dei rappresentanti delle autorità competenti (ministeri, servizi pubblici), di istituzioni culturali (musei di architettura, istituti di ricerca, istituzioni di varia natura) e di organizzazioni professionali degli architetti.

La delegazione italiana del CNAPPC presso l'EFAP è composta da:
Delegato: arch. Ferruccio Favaron

Mappa del sito