Le problematiche della gestione dei professionisti, conseguente ai drammatici eventi del Sisma dell’Italia Centrale, ha portato da parte delle istituzioni preposte e d’intesa con la Rete delle Professioni ad una profonda riforma del sistema cui si rimanda agli appositi documenti.

Il CNAPPC ha avviato a sua volta un progetto di riorganizzazione della “Rete dei Presìdi” attraverso un più articolato programma che ridefinisca i rapporti tra Architetti e Protezione Civile.

Il CNAPPC d’intesa con il Sistema ordinistico, intende promuove la sensibilizzazione degli Architetti per mettere la competenza dei professionisti al servizio, non solo dell’emergenza, ma soprattutto della corretta gestione del territorio.
Gli scenari contemplati sono:

  • Prevenzione
  • Gestione dell’emergenza
  • Post-emergenza / Ricostruzione

Mappa del sito