Qualità delle nostre città, sviluppo urbano, valorizzazione del territorio, risparmio energetico, sicurezza dell'abitare: devono essere le priorità per la politica e per il Governo poiché riguardano, innanzitutto, la vita dei cittadini e l'habitat, ormai sempre più in condizioni di degrado. Sarà questo il filo conduttore del Forum Casa e Città per disegnare un futuro possibile", in programma il 20 e 21 aprile ai Saloni 2012,  che rientra nelle iniziative di "RI.U.SO., il Piano per la Rigenerazione Urbana Sostenibile, lanciato dal Consiglio Nazionale degli Architetti, dall'Ance e da Legambiente.

Nel corso del Forum che vedrà confrontarsi architetti, rappresentanti delle Istituzioni, dell'economia della filiera dell'edilizia ed investitori saranno individuate strategie e strumenti per la realizzazione della "città nuova", nella consapevolezza che le politiche di recupero e di valorizzazione delle città e del territorio possono rappresentare - tendendo conto della reale situazione delle finanze pubbliche - un volano per il settore delle costruzioni - e di conseguenza dell'intera economia.

Lo stato del patrimonio edilizio e delle città, le condizioni tecniche, normative e finanziarie saranno analizzate, durante il Forum, da una ricerca del Cresme che analizza le condizioni di sicurezza, consumo energetico, compatibilità ambientale e qualità dell'habitat urbano nazionale.

Al Forum sono previsti, tra gli altri, gli interventi, di Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia, di Robero Cecchi, sottosegretario per i Beni e le Attività Culturali, di Giorgio Squinzi, presidente designato di Confindustria, di Roberto Reggi, vicepresidente dell'Anci, di Paolo Buzzetti, presidente dell'Ance e di Edoardo Zanchini, vicepresidente nazionale di Legambiente.

Su www.riuso01.it il programma del Forum

 

Milano, 19 aprile 2012

 

Costruttori, ambientalisti, architetti: "CITTÀ E RIGENERAZIONE URBANA. Architettura e industria delle costruzioni per una nuova strategia di sviluppo”

Altri Dossier seguiranno, per discutere quali siano i possibili strumenti finanziari, le soluzioni e innovazioni tecniche, i sistemi di partecipazione dei cittadini, le migliori sperimentazioni

Mappa del sito