Al via, in una veste completamente arricchita, l’edizione 2018 del Premio istituito nel 2010 dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori per ricordare la figura di Raffaele Sirica, alla guida degli architetti italiani dal 1998 al 2009.

Il Premio che è stato dedicato nel corso degli anni, alla sicurezza dell’abitare, alla rigenerazione urbana sostenibile e a selezionare progetti originali, innovativi e di qualità di giovani professionisti assume quest’anno la denominazione “Premio Raffaele Sirica – La via degli Architetti” ed è connesso al più ampio progetto "architetti in cammino" rivolto a tutti gli architetti senza limiti di età. “Architetti in cammino” prevede anche concorsi di idee e di progettazione intorno al tema dei cammini storici, culturali e spirituali ed è stato ideato dal Consiglio Nazionale degli Architetti insieme all’'Associazione Europea delle Vie Francigene, al Festival Europeo della Via Francigena - Collective Project, con la partecipazione di FederlegnoArredo e con il patrocinio di Federturismo Confindustria, Symbola - Fondazione per le Qualità italiane, Made Expo.

Vincitore del “Premio Raffaele Sirica - La via degli Architetti” che il Consiglio Nazionale bandisce con l’Associazione Europea delle Vie Francigene sarà la migliore proposta che scaturirà dal Concorso di idee finalizzato all’ideazione de “l’Ostello circolare”. Si tratta di proporre soluzioni di moduli abitativi destinati a strutture ospitanti per camminatori e turisti in luoghi attraversati dai cammini storici, culturali e spirituali.

L’ articolazione del Concorso di idee e del “Premio Sirica – La va degli Architetti” è stata illustrata dalla Consigliera nazionale, Luisa Mutti, nel corso del Seminario "I piccoli Comuni. Vocazioni, visioni e nuove professionalità".

Sono intervenuti - moderati da Enrico Fontana e dopo i saluti istituzionali di Giuseppe Cappochin, presidente degli Architetti italiani e di Massimo Tedeschi, presidente dell’Associazione Europea delle vie Francigene” - Ermete Realacci, presidente Fondazione Symbola; Sandro Polci, responsabile Osservatorio sui Piccoli Comuni e ideatore del Festival della Via Francigena Collective Project; Ada Rosa Balzan, responsabile nazionale dei Progetti di sostenibilità di Federturismo; Edoardo Zanchini, vicepresidente nazionale di Legambiente; Chiara Terraneo, responsabile Sviluppo Progetti Associativi FederlegnoArredo.

In chiusura del Seminario si è tenuta la Lectio Magistralis del professor Josep Acebillo dell’ Università di Shanghai.

Il bando del “Premio Sirica – La via degli Architetti” sarà pubblicato il prossimo 28 febbraio sulla piattaforma del Consiglio Nazionale degli Architetti per la gestione dei concorsi https://www.concorsiawn.it/ostello-circolare.

Roma, 24 febbraio 2018

 

Mappa del sito