Corriere di Bologna
26 marzo 2015
Piero Di Domenico

 

 

Critici, architetti e urbanisti in contraddittorio con giuristi ed economisti per ragionare su come gestire la cultura contemporanea. È questa la formula con cui l’Accademia Clementina di Bologna, presieduta da Andrea Emiliani, torna a porgere le sue proposte alla città. 

(...)

Il ciclo di sei incontri (orario dalle 17.30 alle 19.30), metterà in relazione l’arte e l’architettura cittadina con l’economia, il diritto e l’ambiente, aprendosi a un pubblico ampio, comprese varie categorie professionali, vista la collaborazione con la Fondazione Forense, con quella dei Commercialisti e con il Consiglio dell’Ordine degli architetti. 

(...)

 

È stato lanciato il 27 gennaio, Giorno della Memoria il concorso internazionale di progettazione per realizzare nel capoluogo emiliano un Memoriale per mantenere vivo il ricordo dell’Olocausto

Mappa del sito