Saranno assegnati il prossimo 27 gennaio i titoli di architetto onorario 2014 che vengono attribuiti, ogni anno, dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori a quegli esponenti della società  civile che si sono distinti a favore della promozione della cultura e della qualità dell'architettura. Nella stessa giornata saranno consegnati i Premi  “Architetto italiano 2014”;  “Giovane talento dell’architettura 2014; “Raffaele Sirica 2014, Start up giovani professionisti” banditi dallo stesso Consiglio Nazionale, in occasione della Festa dell'Architetto, istituita per celebrare e valorizzare, con un evento a cadenza annuale, l'architettura e la qualità del progetto nella loro più elevata dimensione civile e culturale.
Saranno premiati, per la sezione “Architetto italiano 2014”,  lo studio  Tamassociati di Venezia, con sedi anche a Bologna e Parigi; quale “Giovane talento dell’architettura 2014, per la realizzazione dell’edificio multifunzionale di rue Paul Meurice a Parigi, lo studio Scape, con sedi a Roma e Parigi; mentre il “Raffaele Sirica 2014, Start up giovani professionisti” sarà consegnato a Maria Bruna Pisciotta, a Renè Soleti e a Valentina Spataro di Matera per il progetto “Paesaggi in movimento”.
Nell’ambito del Premio “Giovane talento dell’architettura 2014” saranno anche  consegnate le  tre menzioni d’onore a MAB+LAPS, rispettivamente studio italiano con sede a Barcellona e studio italo- francese con sede a Parigi,  per l’edificio Patronage Laïque e residenze sociali a Parigi; a Lorenzo Guzzini, con studio a Dizzasco (Como), per la Casa G, a Como; ad Andrea Morana e Luana Rao, con studio a Siracusa, per l’intervento di riqualificazione di Largo di Porta Reale a Noto (Siracusa).
La cerimonia della premiazione che avrà inizio alle  16,30 presso la sede del Consiglio Nazionale degli Architetti, in via di Santa Maria dell’Anima, 10 a Roma, sarà conclusa alle ore 18,15 dal Convegno “La cultura del  progetto quale strumento di trasformazione e di valorizzazione del Paese. Esperienze, prassi, prospettive".

 


Roma, 20 gennaio2015

Sono Ermete Realacci, Ada Lucia De Cesaris, Philippe Daverio. Martedì 27 gennaio l’assegnazione dei titoli e la consegna dei Premi “Architetto italiano 2013”,  “Giovane talento dell’architettura 2013”, “Raffaele Sirica 2014, Start up giovani professionisti”

La cerimonia di premiazione in programma il 27 gennaio sarà trasmessa in diretta streaming e darà diritto a 3 crediti formativi

Il 27 gennaio a Roma l’assegnazione dei titoli e la consegna degli Premi del CNAPPC

Mappa del sito