Il Convegno “Abitare il paese, l’architettura condivisa. La scuola e l’arte del progettare nei processi di trasformazione della città sostenibile” che si terrà il 5 dicembre alle Ville Ponti di Varese ed è organizzato dall’Ordine degli Architetti PPC Provincia di Varese sarà l’atto conclusivo della prima edizione del Progetto “Abitare il Paese. La cultura della domanda – I bambini e i ragazzi per un progetto di futuro” realizzato dal Consiglio Nazionale degli Architetti PPC e dalla Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi, che rientra in una serie di eventi finalizzati al dibattito sul ruolo determinante che ha la “buona architettura” nel contribuire a determinare una migliore qualità di vita delle persone in linea con i nuovi modelli di città e società super-connessa che vanno sempre meglio delineandosi.


Ad intervenire al convegno il presidente del Cnappc Giuseppe Cappochin, e il consigliere Walter Baricchi. In questa occasione saranno presentati i risultati della prima edizione del Progetto che ha visto la partecipazione di Varese e di altre 32 realtà territoriali. ​Il Progetto degli studenti varesini è stato selezionato, insieme ad altri 7 su 87 presentati da tutte le Scuole italiane, come progetto pilota per la seconda edizione.

La seconda edizione del Progetto, che vedrà ancora Varese in prima fila, avrà una diffusione capillare su tutto il territorio con l’obiettivo di diventare un’occasione di confronto continuo tra architettura e scuola.

Vai al programma

 

 

Mappa del sito