L'esigenza che si è creata negli ultimi anni di avere informazioni veloci e precise e che diano un supporto all'attività della nostra professione di architetto in Italia e soprattutto in Europa, come per esempio, il riconoscimento dei titoli professionali, la tessera professionale europea, i programmi europei di finanziamento delle attività etc., ha reso necessaria la creazione, all'interno del CNAPPC, di un gruppo di lavoro in grado di assolvere a queste tematiche, a tal fine è stato costituito l'Eurosportello.



Tra gli obiettivi principali ci sarà quello di aprire nuovi mercati agli studi, fare chiarezza, paese per paese, con quali modalità può essere esercitata la libera professione ed eventualmente facilitare il riconoscimento dei titoli in quei Paesi Europei dove il recepimento della Direttiva Europea sul riconoscimento delle qualifiche professionali è risultato più complesso.

Questo nel dettaglio il programma delle prime iniziative che sono state avviate:

 

  • Creazione di un network europeo: partecipazione a bandi di finanziamento europei.


Il punto focale per sostenere molte attività di diverso genere, ma sempre legate al nostro settore professionale, sono le "calls" europee che erogano finanziamenti a fronte di presentazione di progetti. Tutte, o quasi, le "calls" hanno necessità di avere un partenariato di almeno tre paesi europei. Da qui l'esigenza di un network.

 

  • Corso di formazione su programmi europei.

Indirizzato agli Ordini territoriali per aumentare la loro conoscenza sugli strumenti di finanziamento messi a disposizione dalla Commissione Europea sulle tematiche di particolare rilevanza per gli architetti: Horizon 2020, Life 2014 - 2020, Creative Europe, Erasmus plus.

 

  • Riconoscimento delle qualifiche professionali.


Predisposizione di un dossier esplicativo inerente l'ultima direttiva europea pubblicata sulla Gazzetta europea il 28/12/2013.

 

  • Proposta di organizzazione dell'evento "Becoming Architect".


Sulla falsariga dell'iniziativa del Consiglio Nazionale Canadese, si propone di realizzare un evento che verifichi lo stato dell'arte della professione di architetto. A margine dell'assemblea del CAE che si terrà il prossimo 24 Aprile a Padova si potrà verificare la disponibilità e l'interesse degli altri paesi europei all'iniziativa.

 

Gruppo di lavoro costituito all'interno del DEE e composto da:
Domenico Podestà Presidente Dipartimento Europa ed Esteri ed Internazionalizzazione
Cristiana Taricco Tesoriere OAPPC Cuneo
Mauro Latini Consigliere Vice Presidente Vicario OAPPC Chieti
Christian Rocchi Consigliere OAPPC Roma
David Marinari Segretario OAPPC Pisa

Mappa del sito